Sistemi Gestionali

Sistemi di gestione

Per ALI, un sistema gestionale non deve essere appesantimento, ma una fonte di efficienza per tutta l’organizzazione. Le rispettive norme devono essere calate con intelligenza nella cultura e nella realtà operativa dell’organizzazione in cui si opera, valorizzando l’esistente e promuovendone le potenzialità.
Che cosa è un sistema gestionale?
Partendo da una politica di base, un sistema gestionale indica al management le regole per organizzare e condurre in maniera efficace ed efficiente i processi relativi alle variabili fondamentali dell’attività aziendale in una certa area (l’ambiente, la salute e sicurezza sul lavoro (SSL), l’energia, la qualità, la responsabilità sociale, la prevenzione e gestione dei rischi di impresa, e altre).
Il valore aggiunto di un sistema di gestione può essere sintetizzato in qualche flash:

- Governo della complessità: organizzativa, tecnologica, normativa, relazionale;
- Certezza della gestione: procedure chiare e condivise; controlli e verifiche, interne e di terza parte; ripetibilità;
- Stimolo alle comunicazioni – orizzontali e verticali;
- Coinvolgimento della Direzione;
- Efficacia ed efficienza;
- Ritorni sociali, consenso, coinvolgimento,  immagine, motivazione, relazioni con la PA.
Chiamaci o scrivici per valutare quali sono, nella tua organizzazione, le aree che potrebbero maggiormente beneficiare dell’utilizzo di un sistema di gestione.

Gestione ambientale: la norma ISO 14001
Dal 1996 (con una revisione nel 2004 e una nel 2015), la norma ISO 14001 rappresenta lo standard universalmente riconosciuto per la gestione delle tematiche ambientali da parte sia di organizzazioni di qualsiasi tipo. Sin dalle prime realizzazioni in Italia, ALI ha assistito e assiste con successo decine di aziende, nel percorso di sviluppo e aggiornamento del sistema di gestione ambientale, nella gestione operativa, e negli audit interni, di prima e seconda parte. La certificazione ISO 14001 sposta da 10 a 12 anni il riesame dell'Autorizzazione Integrata Ambientale (D.Lgs. 152/2006, Art. 29 octies).
Alla fine del 2014, le certificazioni in Italia erano 27.178, nel mondo 324.148.
La pianificazione ISO 14001 in sintesi: ISO 14001-2015 Flusso pianificazione
Gestione ambientale: il Regolamento europeo EMAS
ALI è da anni impegnata nello sviluppo dei progetti conformi al Regolamento EMAS. Siamo orgogliosi di avere assistito lo stabilimento STMicroelectronics di Catania per l’ottenimento della prima registrazione Emas in Italia (nel 1997) e il Polo Produttivo Bayer di Filago (PPBF) per la prima registrazione Emas di un sito multiaziendale (nel 1999).
Che cos’è il Regolamento EMAS ?
Il Regolamento Europeo n. 1221/2009 (detto “Emas III”: Environmental Management and Audit Scheme, terza edizione), è una legge ad adozione volontaria, che ha finalità sociali ed economiche:

- l’assoluta conformità normativa;
- l’efficienza ambientale;
- la trasparenza delle politiche, degli obiettivi e delle gestioni;
- il coinvolgimento di tutte le parti interessante.

Emas prevede la stesura e diffusione di una “Dichiarazione Ambientale” e la facoltà di utilizzare un logo che danno una grande visibilità all’impegno ambientale dell’azienda.
La registrazione Emas sposta da 10 a 16 anni il riesame dell'Autorizzazione Integrata Ambientale (D.Lgs. 152/2006, Art. 29 octies)
Gestione dell’energia: la norma ISO 50001
In nessun campo come in quello della gestione energetica vantaggi ambientali e risparmi economici vanno così bene a braccetto. E opportunità ce ne sono spesso in misura molto maggiore di quanto si pensi.
La norma UNI EN ISO 50001 sul sistema di gestione dell’energia (Sge), è stata pubblicata il 21 agosto 2018, e ha sostituito la preesistente norma edizione. Essa fornisce le regole per analizzare, gestire, controllare e ridurre i consumi energetici dell’organizzazione. Un sistema di gestione dell’energia costituisce l’ideale collocazione e valorizzazione organizzativa di un processo di diagnosi energetica, trasformandolo da evento episodico a strumento di sistema.
L’implementazione della ISO 50001 trasforma il modo in cui le organizzazioni gestiscono l’energia e offre alle aziende un approccio “best practice” per migliorare continuamente le prestazioni energetiche, la sostenibilità e il proprio risultato economico..
L'esperienza di ALI sia nell'area dei sistemi di gestione ambientale sia in quella delle analisi e delle diagnosi energetiche ne fa un partner ideale per assistervi nel recepimento e nell'applicazione di questa norma.
Gestione della Salute e Sicurezza sul Lavoro (SSL): la norma BS OHSAS 18001:2007 e la nuova ISO 45001:2018
Ridurre gli infortuni è un’esigenza etica ed economica fortemente sentita da molte organizzazioni; e in questo senso può fare molto l’adozione di un sistema di gestione della SSL basato sullo standard BSI OHSAS 18001:2007. Sin dalle prime realizzazioni in Italia, ALI ha assistito e assiste con successo decine di grandi e piccole organizzazioni nel percorso di sviluppo e aggiornamento del sistema di gestione dela SSL, nella gestione operativa, e negli audit interni, di prima e seconda parte.

L’adozione dello standard OHSAS 18001 comporta altri benefici, quali sconti fino al 30 % sulle tariffe assicurative Inail; in molti casi questo risparmio è superiore allo stesso costo di avvio del sistema di gestione e largamente superiore al costo del suo mantenimento negli anni successivi.  Inoltre essa esime dalle sanzioni previste dal D.Lgs. 231/2001 sulla responsabilità amministrativa delle persone giuridiche. Dal marzo 2018 e per tutti i 3 anni successivi alla data di pubblicazione della norma ISO 45001, saranno valide sia le certificazioni emesse a fronte della ISO 45001, sia le certificazioni emesse a fronte della BS OHSAS 18001:2007. La nuova norma ISO 45001 pone l’attenzione su alcuni capisaldi, condivisi con le norme ISO 9001 e ISO 14001: Attenzione al contesto e alla valutazione di rischi e opportunità Maggiore enfasi al collegamento del sistema con le attività aziendali Coinvolgimento e sensibilizzazione di tutte le parti in gioco (management, operatori, parti interessate) Maggiore coinvolgimento e considerazione dei processi affidati in outsourcing
ISO 22000 – Sistema di gestione per la sicurezza e l’igiene alimentare
ALI assiste i propri Clienti per l’implementazione di un sistema gestionale per la sicurezza e l'igiene alimentare basato sulla norma ISO 22000:2005.  La norma fissa i requisiti di gestione della sicurezza delle preparazioni alimentari per ogni tipologia di azienda (produttori primari, trasformatori, trasportatori, terzisti, rivenditori, produttori di imballaggi, ecc. ) operante in questo settore, ed è finalizzata alla prevenzione dei rischi per la salute derivanti da possibili contaminazioni nelle varie fasi della filiera alimentare. Essa si integra con i concetti della norma ISO 9001 e le tecniche HACCP.

L'ISO 22000 unifica e supera i requisiti nazionali e “proprietari” (per esempio: lo standard BRC  inglese) e si propone come standard internazionale del settore. La certificazione secondo la norma ISO 22000 ha valore internazionale.
Alla fine del 2014, le certificazioni in Italia erano 1.214, nel mondo 30.500.
Gestione di eventi: la norma ISO 20121
ALI propone alle organizzazioni interessate un proprio piano di lavoro per l’applicazione di questa norma.
La norma ISO 20121, del giugno 2012, specifica i requisiti e le rispettive modalità applicative per un sistema di gestione sostenibile per eventi di qualsiasi tipo:

- manifestazioni sportive;
- congressi;
- concerti;
- fiere, ecc.

Il termine “sostenibile” è inteso in senso molto lato, ma è principalmente indirizzato a principi ambientali e di responsabilità sociale.

Chiamaci o scrivici se vuoi conoscere meglio il Regolamento ..… se vuoi verificarne la realizzazione nella tua azienda ….. se hai già un sistema di gestione ambientale ISO 140001 e vuoi valutarne l’estensione al Regolamento Emas ….. o per qualsiasi altro aspetto della tua gestione ambientale.