Sicurezza

Applicazione del D.Lgs. 81/2008 (cd "Testo Unico della Sicurezza")
Ali è in grado di assistere qualunque tipologia di società nell’applicazione del D.Lgs. 81/2008, fornendo, in funzione delle esigenze del Cliente, un supporto sia consulenziale che operativo.
Il servizio di consulenza può riguardare anche aspetti specifici del D.Lgs. 81/2008, come, ad esempio:

- valutazione dei rischi;
- elaborazione del "Duvri";
- aggiornamento della valutazione a seguito dell’introduzione di nuove macchine o attrezzature;
- gestione delle riunioni periodiche;
- organizzazione del servizio prevenzione e protezione e dei servizi di emergenza;
- formazione ed informazione del personale;
- gestione degli aggiornamenti della normativa;
- sviluppo dei modelli gestionali previsti dall'Art. 30.

I professionisti Ali possono, su richiesta,  assumere l’incarico di Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione (RSPP), permettendo all’azienda un completo “outsourcing” della sicurezza ad una struttura competente ed affidabile.
Applicazione del D.Lgs. n.105/2015 "pericolo di incidenti rilevanti"
Il D.Lgs. 105/2015 "Attuazione della direttiva 2012/18/UE relativa al controllo del pericolo di incidenti rilevanti connessi con sostanze pericolose", che abroga e sostituisce il D.Lgs. 334/99, impone agli stabilimenti in cui sono presenti certe sostanze pericolose l’installazione di un sistema di gestione della sicurezza. I riferimenti applicabili per definire i contenuti di tale sistema sono molteplici: le linee guida contenute in un DM del Ministero dell’Ambiente, le norme standard UNI 10616 e 10617, le linee guida dell’Istituto Europeo MAHB. E nel quadro non vanno ignorati altri standard, come l’OHSAS 18001, la cui osservanza può favorire l’integrazione fra il sistema di gestione della sicurezza e l’eventuale sistema di gestione ambientale.

Il Decreto, inoltre, rinnova ed estende le prescrizioni del Dpr 175/88 ("Seveso1"), che viene abrogato, e del D.Lgs. 137/96 a riguardo del Rapporto di Sicurezza e delle Schede di Sicurezza finalizzate a informare la popolazione.

Si tratta di una materia complessa che va affrontata con metodologie che consentano non solo di rispettare scrupolosamente le nuove normative e di migliorare la sicurezza degli impianti, ma anche di valorizzare l’esistente, di assicurare la massima possibile integrazione fra il sistema di gestione della sicurezza e il sistema di gestione ambientale, di contribuire all’efficienza dell’organizzazione aziendale e alla sua immagine esterna.
Chiamaci o scrivici per avere maggiori informazioni